Home > Ricerca e innovazione > Linee di ricerca

Linee di ricerca

IMAGING INTEGRATO MULTIMODALE

A partire da approcci convenzionali, l’imaging avanzato (ultrasuoni, MRI, TC e medicina nucleare), mira a sviluppare nuove metodologie di analisi integrata per lo studio della struttura, del metabolismo e della funzione cardiaca, nonché dell’anatomia delle arterie coronariche e della perfusione miocardica, sia nell’adulto che nel bambino, con specifica attenzione alle differenze di genere.

BIOMARCATORI IN MEDICINA CARDIOVASCOLARE: VERSO UNA CARDIOLOGIA DI PRECISIONE

Approccio integrato “gender-balanced” alla diagnostica bioumorale attraverso lo sviluppo e la validazione clinica di nuovi biomarcatori del background genetico e dei processi fisiopatologici coinvolti nell’invecchiamento e in diverse patologie, tra cui la cardiopatia ischemica, lo scompenso cardiaco, le dislipidemie, le aritmie, l’amiloidosi.

CONTROLLO DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE: L’ASSE CUORE CERVELLO

Partendo da studi su soggetti sani sia in condizioni fisiologiche che sotto l’effetto di fattori di rischio, queste linee di ricerca si spostano verso i pazienti, affetti da disfunzione e insufficienza cardiaca, per cercare una visione più approfondita dei meccanismi fisiopatologici della malattia e ricercare nuovi target terapeutici.

NUOVI TARGET E STRUMENTI TERAPEUTICI

La nostra ricerca sui meccanismi fisiopatologici di malattia pone le basi per lo sviluppo di nuovi percorsi clinici, approcci chirurgici innovativi e per una adeguata valutazione di nuovi e non convenzionali strumenti terapeutici, inclusi nuovi dispositivi impiantabili attraverso approcci percutanei o minimamente invasivi, nuovi biomateriali e nanomateriali per il rilascio di farmaci.

HEALTH SCIENCE: IL TERZO BLOCCO DI RICERCA TRASLAZIONALE

Queste linee di ricerca medica e infermieristica mirano a trasferire gli avanzamenti della conoscenza medica dalla letteratura e dalle linee guida all’assistenza clinica quotidiana, ovvero di supportare i “policy makers” nella riprogettazione del sistema sanitario.

INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGY (ICT) PER LA SANITÀ

Gestione di flussi di dati, intelligenza artificiale e gestione di registri epidemiologici (es. coorte di Montignoso, registri delle malattie rare e della celiachia della Regione Toscana), sono attività rese possibili da sistemi informatici avanzati, spesso sviluppati e gestiti “in house”, in grado di integrare
dati clinici, segnali ed immagini con lo scopo di supportare le attività cliniche, di ricerca e di governance.