Medicina di Laboratorio

Presso ognuna delle strutture ospedaliere della Monasterio è presente un laboratorio di analisi, funzionale alle attività di cura e di ricerca.

Scopo prioritario è quello di fornire ausilio diagnostico, prognostico e di monitoraggio ai pazienti ricoverati o ambulatoriali afferenti alla Monasterio, utilizzando metodi con la più elevata sensibilità e specificità, sia analitica che clinica, possibile. 

L’età dei pazienti assistiti copre tutto l’arco della storia naturale delle cardiopatie, a partire dall’assistenza a neonati con difetti cardiaci congeniti.

In particolare, presso l’Ospedale San Cataldo, il laboratorio eroga  prestazioni a favore di pazienti ambulatoriali, oltre che di pazienti in regime di ricovero.

Il laboratorio è dotato di strumentazione all’avanguardia.

Oltre alle procedure di routine di chimica clinica, ematologia ed emostasi, il laboratorio è in grado di utilizzare metodi di misura dei biomarcatori cardiovascolari, spesso originali, e comunque sempre valutati dal punto di vista delle caratteristiche analitiche e cliniche in loco e che sono oggetto di numerose pubblicazioni su riviste specializzate, nazionali ed internazionali.

In particolare, il nostro laboratorio è specializzato nella misura dei biomarcatori di funzionalità cardiaca, cioè gli ormoni natriuretici cardiaci, BNP, NT-proBNP, e i marcatori di danno cardiaco specifici, cioè le troponine I e T, misurate con metodi a più elevata sensibilità analitica, in accordo con le più recenti linee guida internazionali,

 Il laboratorio di analisi presso l’Ospedale del Cuore svolge attività di chimica clinica, immunometria, ematologia e coagulazione, ed è attivo come supporto alle attività sanitarie dell’Ospedale, con particolare attenzione all’ambito pediatrico ed all’area delle terapie intensive e dell’emergenza: peculiare, in merito, la sezione dedicata al monitoraggio delle terapie antiaggregante dei pazienti con strumentazioni all’avanguardia.

I tecnici e i biologi del laboratorio danno, inoltre, supporto ai numerosi protocolli di ricerca clinica che si svolgono all’interno dell’Ospedale del Cuore.   

È, poi, presente un laboratorio di cardiologia molecolare, impegnato da anni nella ricerca delle cause ereditarie di cardiomiopatia (ipertrofica, dilatativa, aritmogena, restrittiva) e cardiomiopatia aritmica (sindrome di Brugada, sindrome del QT lungo, tachicardia ventricolare polimorfa): recentemente, il laboratorio è stato dotato di uno strumento per Next Generation Sequencing NGS, tecnologia innovativa che rende possibile l’analisi di centinaia di geni e/o dell’intero esoma.

L’identificazione della causa genetica della cardiomiopatia, infatti, permette al clinico di individuare i soggetti a maggior rischio, e di sviluppare – così -un percorso clinico/strumentale personalizzato.

UOC Cardiologia e medicina cardiovascolare - Pisa

Numeri utili

Telefono
050 3152216
Fax
050 3152166
Cup
       050 3153150
Urp 
       345 4766708
Mail
segreteriadirezione@ftgm.it

Staff medico

Staff Massa

Staff Pisa

Federico Bigazzi 

DIR. – BIOLOGO

Cristina Vassalle

DIR. – BIOLOGO

Concetta Prontera

DIR. – BIOLOGO

Valter Lubrano

DIR. – BIOLOGO

Angela Papa

DIR. – BIOLOGO

Scrivici tramite il modulo online

Da qui puoi contattare Fondazione Monasterio per informazioni sulle sue attività, per avere un orientamento o cercare specialisti. Puoi scriverci anche per eventuali suggerimenti o feedback sulla tua esperienza con la Fondazione.