Home > Ospedale del Cuore, Massa > Dipartimenti e unità > UOC Patologie mediche e chirurgiche del cuore

UOC Patologie mediche e chirurgiche del cuore

Presentazione

L’Unità Operativa accoglie, in un unico reparto di degenza, i pazienti affetti da patologia cardiaca e/o vascolare che richiedano un trattamento cardiochirurgico, interventistico o medico, assicurando una valutazione multidisciplinare ottimizzata in base alle specifiche esigenze di ogni singolo paziente.

I casi clinici dei pazienti sono quotidianamente discussi in Heart Team tra i vari professionisti, quali cardiologi, emodinamisti, cardiochirurghi e anestesisti, al fine di scegliere per ogni singolo paziente il percorso diagnostico e di cura più appropriato.

Presso l’Unità Operativa vengono ricoverati i pazienti sia in regime di elezione che di urgenza per tutte le patologie cardiache.

Inoltre, all’Unità Operativa accedono, 7 giorni su 7 e h24, i pazienti provenienti dalla rete Infarto Miocardico Acuto (IMA) dell’area vasta nord-ovest della Toscana, ed i pazienti trasferiti in urgenza/emergenza da altri ospedali.

La struttura costituisce un centro di riferimento per il trattamento delle sindromi aortiche acute e per l’endocarditi infettive.
Le patologie più frequentemente trattate sono la cardiopatia ischemica, le valvulopatie, le patologie dell’aorta, le endocarditi e lo scompenso cardiaco.

Qualità e sicurezza: costantemente impegnati nel miglioramento continuo delle cure, i medici e gli infermieri del reparto hanno progettato e sviluppato uno strumento informatizzato denominato “CARDADU”, integrato con la cartella clinica elettronica, che consente di monitorare e valutare la performace clinica e organizzativa.
Un impegno concreto e quotidiano di tutto il personale per garantire i più elevati standard di qualità e appropriatezza ai nostri pazienti

UOC Patologie medico chirurgiche del cuore - Massa

Numeri utili

Centralino
0585 483617
Fax
0585 483658
CUP
050 3153150
URP
0585 483662

Ricerca e attività scientifica

    • L’attività scientifica è dedicata alla cardiopatia ischemica con il Registro IMA, al monitoraggio clinico-laboratoristico della terapia antitrombotica ed antiaggregante, alle valvulopatie come il trattamento transcatetere della stenosi aortica (TAVI) o la patologia degenerativa mitralica (valutazione dei pazienti con prolasso della mitrale trattati chirurgicamente) ed alle endocarditi.

Staff medico

Responsabile

Staff

Caratteristiche

  • Ognuno dei 42 posti letto è attrezzato per il monitoraggio di tutti i parametri vitali compresa la pressione arteriosa invasiva. Tutto ciò rende possibile un livello di assistenza ad alta intensità dove si pratica routinariamente la ventilazione non invasiva e la somministrazione di farmaci inotropi maggiori.
    La struttura assicura, inoltre, 4 posti letto predisposti per l’isolamento di paziente con infezione ed una stanza per i ricoveri in regime di libera professione;
  • L’assistenza del paziente, affidata al personale infermieristico, è personalizzata. Il Reparto di Degenza si avvale del servizio di fisioterapia sia per i pazienti post-chirurgici che per quelli con infarto miocardico o scompenso cardiaco che necessitano di ventilazione non invasiva e di cure riabilitative;
  • I pazienti al termine della degenza possono essere dimessi, o trasferiti presso i reparti cardiologici di provenienza e i centri di riabilitazione. I pazienti dimessi a domicilio possono essere seguiti per il primo mese in caso di necessari controlli cardiologici ed ecocardiografici;
  • Negli ambulatori del reparto sono presenti apparecchiature ecocardiografiche di ultima generazione per l’esecuzione dell’ecocolor-Doppler cardiaco transtoracico e transesofageo. L’ambulatorio di ecocardiografia, accreditato dalla Società Europea di Cardiologia, è al servizio dei pazienti ricoverati nell’unità operativa ma anche nella fase di pre-ricovero e post-dimissione.

Scrivici tramite il modulo online

Da qui puoi contattare Fondazione Monasterio per informazioni sulle sue attività, per avere un orientamento o cercare specialisti. Puoi scriverci anche per eventuali suggerimenti o feedback sulla tua esperienza con la Fondazione.

    Contatti

    URP - ufficio relazioni pubblico