Home > Ospedale San Cataldo, Pisa > Dipartimenti e unità > UOC Imaging Multimodale Cardiovascolare e Neuroradiologico

UOC Imaging Multimodale Cardiovascolare e Neuroradiologico

Presentazione

Presso l’Ospedale San Cataldo-CNR è stata installata, più di 20 anni fa, la prima Risonanza Magnetica in Italia per applicazioni cardiache sia in ambito adulti che pediatrico.
Grazie anche alla collaborazione con Enti di Ricerca ed Industria, il centro è cresciuto fino a rappresentare un riferimento scientifico nazionale ed internazionale, svolgendo anche una intensa attività di formazione a favore di medici e tecnici provenienti da ogni parte d’Italia e dall’Estero, oltre a garantire standard di qualità clinica di eccellenza.
Oggi, l’Unità Operativa di Imaging Multimodale Cardiovascolare e Neuroradiologico, grazie al lavoro congiunto di medici radiologi, neuroradiologi, cardiologi, tecnici di radiologia medica, personale infermieristico, ingegneri e fisici, effettua esami di risonanza magnetica in ambito cardiovascolare in età adulta e pediatrica (RM cardiaca, RM dell’aorta e dei grandi vasi, RM cardiaca da stress, RM per la diagnosi delle cardiopatie congenite), e neuroradiologico (RM dell’encefalo e del tronco, RM diffusione, RM dei vasi intracranici), utilizzando le tecniche ed i processi più avanzati.
A differenza di altre metodiche radiologiche, la risonanza magnetica non prevede in alcun modo radiazioni ionizzanti, in quanto le immagini sono acquisite mediante l’utilizzo di campi magnetici statici e variabili, che permettono la visualizzazione dei protoni presenti nei diversi tessuti dell’organismo, con scanner dedicati 1.5Tesla  e 3Tesla: si tratta, pertanto, di una metodica di imaging avanzato, non invasiva, ad elevata risoluzione, che si può eseguire negli adulti e nei bambini, spesso anche in presenza di materiali metallici (protesi, ecc.) o dispositivi elettronici (pacemaker, defibrillatori, loop-recorder, ecc.) una volta appurata la loro compatibilità con i campi magnetici della risonanza.

Assistenza

L’Unità Operativa garantisce cura e assistenza a circa 4.500 pazienti cardiologici e 1.500 pazienti neurologici all’anno.
Assistenza, ricerca, innovazione, formazione, la stretta interazione con Enti di Ricerca e Industria: questa è la formula che contraddistingue da sempre la nostra attività, e che ci ha permesso di essere un punto di riferimento in Italia e in Europa per l’imaging cardiovascolare e neuroradiologico avanzato.
Gli scanner di risonanza magnetica attualmente in dotazione vengono continuamente aggiornati e, grazie alla costante collaborazione con ingegneri e fisici dell’U.O. Bioingegneria dell’Ente e con i ricercatori del CNR, vengono testati ed attuati i protocolli più avanzati, assicurando la migliore accuratezza diagnostica.

Traguardi e milestones importanti.

La U.O. assicura prestazioni di diagnosi a favore di pazienti in regime ambulatoriale e di pazienti ricoverati presso la Monasterio, o anche inviati da altri Ospedali.
Sono previsti percorsi dedicati per la prenotazione e l’effettuazione di esami specifici, come quelli per portatori di pacemaker/defibrillatori, per pazienti claustrofobici, per pazienti pediatrici, o ricoverati presso altre strutture ospedaliere.
Da sempre, inoltre, l’U.O. opera in stretta collaborazione con altri specialisti della Monasterio e di altri Ospedali per protocolli di diagnostica e studi in merito a particolari patologie (miocarditi, cardiomiopatie, amiloidosi, emocromatosi, connettiviti, ecc.), nell’ambito di un percorso diagnostico multimodale più ampio, che prevede una stretta interazione tra competenze specialistiche diverse.

UOC Risonanza magnetica - Pisa

Numeri utili

Telefono
050 3152216
Fax
050 3152166
Cup
       050 3153150
Urp 
       345 4766708
Mail
infomonasterio@ftgm.it

Ricerca e attività scientifica

Fin dalla sua istituzione, l’U.O. Imaging Multimodale Cardiovascolare e Neuroradiologico svolge attività di ricerca in collaborazione con l’Istituto di Fisiologia Clinica CNR, l’Università di Pisa, la Scuola Superiore “Sant’Anna”, la Scuola Normale Superiore, l’IMT di Lucca e molte Università Italiane e Straniere.
Grazie alla rilevante attività di ricerca in ambito clinico e di innovazione tecnologica, numerose sono le pubblicazioni sulle maggiori riviste scientifiche internazionali, anche in collaborazione con le principali Società Scientifiche Nazionali ed Internazionali, ed altrettanto numerosi gli studi ed i progetti condotti, sovente vincitori di finanziamenti su bandi competitivi nazionali ed internazionali.

Staff medico

Responsabile

Staff

Scrivici tramite il modulo online

Da qui puoi contattare Fondazione Monasterio per informazioni sulle sue attività, per avere un orientamento o cercare specialisti. Puoi scriverci anche per eventuali suggerimenti o feedback sulla tua esperienza con la Fondazione.